Archivi

Quanto costa un Sito Web nel 2023, e come risparmiare per averlo?

 Se stai avviando un’attività in proprio, o se vuoi apportare un’ammodernamento di quella attuale, ci sono molti costi iniziali a cui pensare. La maggior parte di essi sono semplici: spazi per uffici, personale qualificato o da formare, tasse, poi tasse e ancora altre tasse, tutto avrà un costo più o meno chiaro e ben definito, ma può essere difficile stabilire quanto costerà un nuovo sito Web, anche se è uno degli strumenti più importanti che una impresa, piccola media o grande, possa avere.

Le aziende di progettazione e gli sviluppatori pubblicizzano raramente una tariffa forfettaria per un sito web, perché ogni progetto è diverso. Se fai le tue ricerche online, tralasciando l’enorme vastità di articoli in cui ti spiegano che un sito web te lo puoi anche costruire da solo, il che è vero nella stessa misura in cui ti puoi riparare l’auto se si rompe… cioè avendone le capacità e almeno un minimo di conoscenze tecniche, diciamo che troverai articoli che stimano il costo da cinquecento euro a  decine di migliaia di euro in spese di sviluppo e progettazione, per non parlare dei costi aggiuntivi di domini, hosting, consulenza SEO, loghi e branding , marketing e altro ancora.

È piuttosto sorprendente che per molti ancora oggi il mito del sito Web, “troppo caro per le mie tasche” continui a persistere, dal momento che ci sono così tante opzioni convenienti là fuori e sono in realtà abbastanza facili e veloci da usare, ma alla fine il risultato (positivo o negativo), dipenderà in grossa misura dalla nostra aspettativa, dal tempo che avremo da dedicarci e di quello che effettivamente vorremo che faccia il nostro nuovo e splendente sito web.

In questo post parleremo quindi di quanto un sito web dovrebbe realmente costarti.

I siti Web fai-da-te stanno diventando più economici e più facili

Facciamo un viaggio indietro nel tempo di 10 anni. O anche cinque anni. Allora, era del tutto normale pagare un sacco di soldi a un’agenzia per costruire anche un semplice sito web. La maggior parte delle persone non sa come codificare o progettare da sola, quindi ovviamente avresti bisogno di un professionista che lo faccia per te, giusto?

Oppure potresti seguire il percorso fai-da-te… la cosa decisamente più economica, ma alla fine scoprirai, (a meno che non hai proprioaspettative mediocri), che il risultato non sarà all’altezza di gran parte dei tuoi competitors e l’immagine della tua attività ne risulterà danneggiata più di quanto immagini.

Fortunatamente per molti, i tempi sono cambiati. I costruttori di siti Web fai-da-te sono diventati più facili da usare e offrono risultati decisamente dall’aspetto gradevole, ma dovete ricordarvi che l’aspetto non è tutto. Per prima cosa, questi siti web creano dei siti quasi automaticamente partendo da dei template già pronti, quindi non dovrai essere un “precisino” che si vorrà incaponire per spostare, (tanto per fare un esempio), una foto in un punto della pagina che quel template non sarà mai e poi mai in grado di effettuare. Ma il peggio lo troverete, o meglio NON lo troverete nelle funzionalità nascoste che solo un sito web progettato da un professionista potrà realizzare, prendiamo ad esempio il SEO. A cosa serve avere un sito web esteticamente ineccepibile, se anche fosse, ma che poi Google lo posizionerà nella 42esima pagina di ricerca solo perchè dal codice vedrà che è quasi identico alla centinaia di altri siti web creati da altrettante persone che hanno scelto la stessa piattaforma di costruttore automatico o perfino lo stesso template?

Ma quindi questi siti fai-da-te non servono a niente?

Ma certo che no! Sono anzi un ottima soluzione per molte persone, sono per esempio una grandissima cosa per chi ne vuole fare un uso amatoriale. Lo studente che vuole crearsi un portfolio online… la casalinga che vuole condividere le sue squisite ricette, il viaggiatore che ama parlare dei suoi viaggi, i ricercatori amatoriali che vogliono parlare delle loro esperienze eccetera. Se non hai l’esigenza di monetizzare con il sito web e non ti importa di non essere trovato facilmente dai visitatori attraverso i motori di ricerca allora probabilmente è la scelta migliore.

Il paragrafo qui sopra l’avremmo scritto così 10 anni fa però… oggi sappiamo benissimo che con l’avvento dei social e di alcuni canali dedicati le medesime attività si possono svolgere benissimo utilizzando dei servizi esterni talvolta anche veramente gratuiti. Prendiamo per esempio il caso dell’artista che vuole solo mostrare i propri lavori per farsi conoscere ed apprezzare, certo un sito web portfolio sarebbe la scelta migliore, ma esiste anche uno splendido servizio offerto da Adobe che si chiama Behance che ti permette, con un account gratuito di crearti delle belle pagine in cui mostrare ogni tuo singolo lavoro, e per di più all’interno di una community che può apprezzare, consigliare, criticare eccetera… Più o meno lo stesso discorso vale per il blog di cucina e di viaggi (negli esempi fatti sopra), ci sono veramente (ma veramente), tante possibilità per crearsi un blog completamente gratuito ma scoprirai comunque che:

  • Creano dipendenza dalla piattaforma (e a quel punto inizieranno a riscuotere denaro)
  • Danneggiano l’autorevolezza
  • Danneggiano la visibilità
  • Non danno una vera assistenza in caso di problemi e di semplici richieste

Questo è quanto ci hanno riportato molti dei nostri clienti che provenivano da questa tipologia di piattaforme, noi aggiungeremmo anche altre tro o quattro voci a questo elenco ma poi potreste obiettare che sono opinabili e quindi lasciamo perdere.

Inoltre tutte le piattaforme per creare blog gratis hanno le loro regole, e devi obbligatoriamente sottostare a queste regole.

Vuoi qualche esempio?

  • Molto spesso dovrai ospitare la loro pubblicità (altrimenti dovrai pagare…)
  • Avrai delle limitazioni grafiche (se vorrai più libertà… dovrai pagare)
  • Le funzionalità del tuo blog — specie quelle più utili per avere un guadagno — saranno estremamente limitate (vorrai di più? No problem! Basterà pagare)

Se tutto questo già lo sapevi, o non lo sapevi e comunque sei disposto ad accettarlo, la scelta di un sito web fai-da-te con costruttore online è quella indicata per te. Non perdere tempo leggendo oltre e spostati su Google per ricercare quella più adatta a te.

Diverso probabilmente è, se invece sei un professionista o un’attività professionale. Un nostro caro cliente oramai diventato un amico poichè ci contattò la prima volta nell’oramai lontano 2008, ci richiese all’epoca: “un sito web semplice semplice per la mia attività”, precisò inoltre, (proprio per farci capire meglio), che manco lo voleva il sito web, ma gli avevano detto che “se non lo hai sembri un’azienda sfigata” e cose del genere e quindi ci contattò. Con queste premesse, fatte tra l’altro in anni in cui i costi di sviluppo erano decisamente più alti di quelli attuali, ci sentimmo quantomeno in dovere di far conoscere a questo cliente la realtà, allora nascente, dei siti fai-da-te. In effetti già allora almeno uno, forse il più noto di tutti anche oggi aveva già fatto la sua comparsa.

Questo allora “potenziale cliente” ci ringraziò della dritta e ci richiamò solo l’anno successivo dicendoci che stava scoprendo che non tutto era gratis come sembrava all’inizio, che molte “piccole pretese” che desiderava implementare sul sito su richiesta dei clienti non si potevano aggiungere, oppure aumentavano sensibilmente il costo (oramai diventato mensile) del sito e inoltre che la pubblicità che veniva mostrata talvolta nelle pagine gratuite del suo sito erano marchi di aziende concorrenti :-))) Ci chiese quindi di rifargli il sito adesso che ne comprendeva meglio l’utilità e le potenzialità.

Quindi in buona sostanza un sito fai-da-te può anche rappresentare un ottimo inizio, un punto di partenza per “comprendere” il web, ma se poi vorrete “farvi notare” allora dovrete essere pronti al cambiamento e all’investimento.

Ma arriviamo finalmente alle soluzione che definiremmo valutabili

Esistono quindi 3 modi per creare un sito Web, ma noi alla fine dell’articolo vi proporremo come bonus il quarto metodo che potrebbe risultare sorprendente per quanto è poco conosciuto ancora oggi nel 2023.

Ma vi consigliamo di arrivarci con calma e pazienza perchè la soluzione più adatta a voi e al vostro budget potrebbe comunque risiedere altrove. Quindi i (per ora) 3 modi in ordine di costo sono i seguenti:

  1. con un costruttore di siti Web utilizzando le proprie manine e la propia creatività, (di cui abbiamo parlato fino ad adesso proponendo la soluzione priva di costi)
  2. con un CMS letteralmente (Content Management System), assumendo un designer professionista freelance o una web agency
  3. con un sito web scritto su misura assumendo almeno un designer professionista e uno sviluppatore professionista o una web agency.

Il percorso che sceglierai influirà sul costo complessivo della creazione del tuo sito Web: ribadiamo che i costruttori di siti Web sono di gran lunga l’opzione più economica almeno all’inizio.

Esaminiamo allora indicativamente i costi.

Se scegli di utilizzare un costruttore di siti Web, (non facciamo nomi perchè i loro prezzi e servizi offerti cambiano molto di frequente)  potrebbe, come abbiamo già detto, sembrarti inizialmente tutto gratuito, ma se poi vorrai far sparire la pubblicità (almeno in parte), vorrai un dominio di secondo livello, vorrai una casella di posya con il nome del dominio, vorrai più spazio, vorrai qualche sevizio particolare ecc ecc ti potrebbe costare da un minomo di 15€/mese ad un massimo di circa 800€/anno,per molti di questi siti i costi inizieranno ad arrivare dal secondo anno (vedi il discorso dipendenza elencato prima).

Una volta un apprezzato collega mi fece notare che nemmeno i siti web che “realizzazno siti”, se vai a controllare utilizzano il loro motore di creazione di siti web per il loro sito… e quel che è peggio… nemmeno per i siti web a loro correlati che vengono utilizzati per far conoscere i loro servizi… si potrebbe scrivere un intero articolo per motivare questa scelta intelligente ma ce lo risparmieremo.

Ma adesso mettiamo veramente da parte il discorso dei siti gratuiti perchè magari se avete letto fino qui siete delle persone oramai consapevoli che nel mondo odierno nulla è veramente gratuito e come dice un proverbio, “nemmeno il cane scodinzola per niente”, fosse anche solo una carezza che vuole in cambio…

Essere chiari sui costi e ottenere un buon rapporto qualità-prezzo è importante nel clima economico odierno: hai bisogno di un sito Web che soddisfi le tue esigenze, serva i tuoi visitatori e non metta a dura prova i tuoi fondi. Di seguito, analizzeremo tutti i metodi, fornendoti un riepilogo di tutti i costi totali coinvolti, in modo che tu possa scegliere il percorso migliore per il tuo budget.

Innanzitutto, è importante notare che molti web designer e sviluppatori svolgono un lavoro davvero meraviglioso. Per alcuni siti Web complessi che richiedono molta personalizzazione sarà utile avere un professionista al tuo fianco e può valerne veramente la pena.

Molte piccole imprese hanno pagato migliaia di euro per un sito Web progettato in modo professionale e scritto su misura che non è molto diverso da quello che avrebbero potuto avere pagando notevolmente meno se il web designer avesse utilizzato un buon CMS e la stessa progettazione professionale.

Ad esempio, Digital.com che è un riferimento globale del settore, stima che un sito Web informativo di base scritto su misura ma con pochissima personalizzazione, meno di 20 pagine, un paio di foto d’archivio e “nessuna funzionalità unica” ti costerà tra i $ 2.000 e gli $ 8.000 se fatto professionalmente … gli stessi costi in euro vengono riportate da note piattaforme italiane, anche perchè ci deve essere sempre una certa “unificazione”.

Perché le aziende, (ma ad essere sinceri solo quelle di un certo spessore, o di grande ambizioni), continuano a pagare queste somme di denaro, ma anche molto di più dato che non vorranno un sito “informativo di base”, quando sono disponibili opzioni più economiche? Le motivazioni sono tante e analizzarle tutte potrebbe essere lungo e complesso pertanto ci focalizzeremo solo sulle principali e non vi spaventate, siamo volutamente passati dalla soluzione gratuita a quella più costosa per motivi che vi saranno sempre più chiari proseguendo con la lettura.

Quando qualche cliente più “sfacciato” ci chiede perchè dovrebbe volere un sito web scritto su misura per lui e quindi creato senza l’ausilio di nessuno strumento automatico come i CMS prima mezionati, la risposta è sempre difficile. A dirla tutta, le cose sono cambiate anche in questo senso negli ultimi anni. Noi di Karmaweb.net per esempio abbiamo le competenze necessarie per scrivere ogni singola riga di codice di un sito web ma torniamo alla domanda:

Perchè dovreste volere un sito il cui codice è stato scritto appositamente per voi?

Perchè le più grosse aziende italiane e mondiali utilizzano questa soluzione… diciamo nel 90% delle casistiche attuali?

Fondamentalmente per una grossa azienda il budget non rappresenta un impedimento e questo già contribuisce alla scelta, quindi scartato forse il motivo principale per cui NON scegliere questa soluzione passiamo ad alcuni vantaggi tra quelli che ancora oggi si possono considerare come tali:

  • Sicurezza: Un sito web personalizzato, se scritto bene sarà difficile da penetrare da parte di intrusi che proprio perchè non sanno come è stato scritto dovranno essere estremamente bravi e motivati per riuscire a penetrarlo. Come sappiamo anche il sito del pentagono, di twitter e facebook, ella Sony eccetera sono stati comunque violati.
  • Personalizzazione: Se hai un idea di business molto particolare e quindi i visitatori che arrivano al tuo sito web non devono solo guardare e contattarti o acquistare, ma interagire in modi complessi e specifici, in alcuni casi può essere l’unica scelta.

Tutto qui? Beh si ma non è poco credeteci, alcuni anni fa avremmo potuto aggiungere molte altre voci a questo elenco, ma oggi i CMS rappresentano oltre il 95% di tutti i siti del web un terzo dei quali realizzati con WordPress che oramai è diventato così evoluto e versatile da essere considerato il Re di questa soluzione.

Qualche anno fa se già desideravi un form di contatto, molto specifico ed evoluto veniva richiesto l’utilizzo di uno sviluppatore di plugin basati sul CMS che si era scelto. Ricordo alcuni anni fa che un cliente, molto sveglio per l’epoca, ci disse che aveva bisogno di un sito con un sistema di booking molto personalizzato sulle sue esigenze ma voleva che il sito fosse realizzato con WordPress in modo che nel momento in cui si sarebbe rotto le scatole di noi avrebbe potuto far riprendere il lavoro ad altri sviluppatori… cosa non possibile se il sito viene realizzato su misura. Questa cosa si rende necessario ancora oggi, ma solo in casi estremi.

A questo punto facciamo una precisazione che nessun altro ha mai fatto in questi articoli sui costi di realizzazione di un sito web. Vogliamo farvi considerare che ha molta rilevanza nel costo anche CHI lavorerà al vostro sito internet. Se vi rivolgete ad una web agency avrete delle garanzie di sicurezza maggiori sul risultato ottenuto. Avrete anche probabilmente una maggiore velocità di esecuzione, ma tutto questo avrà un costo dovuto quindi anche alla struttura, al numero di professionalità presenti alle garanzie offerte eccetera eccetera. Lo stesso progetto affidato ad un singolo sviluppatore (poniamo il caso molto qualificato e serio), potrebbe costare la metà, ma magari la realizzazione potrebbe durare tre o quattro volte di più, e il risultato finale per lo più o sarà ineccepibile dal punto di vista dello sviluppo o lo sarà nell’aspetto… entrambe le cose, credeteci è molto raro quando a lavorare su di un sito realizzato su misura è una singola persona

Riassumendo quindi, un sito web realizzato su misura di poche pagine e con funzionalità specifiche non eccessivamente complesse costerà meno di 10.000 euro ma potrebbe costare anche molto di più se avete grandi idee di business, ma se vi rivolgerete ad un freelancer di talento potrete anche spendere i due terzi della cifra. Se vi chiederà la metà o meno aprite gli occhi, richiedete un portfolio lavori e mettete per iscritto ben bene tutto, compreso le tempistiche e se non scapperà magari sarete stati fortunati.

I siti realizzati con CMS restano ancora la scelta più equilibrata

Ebbene si perchè a meno che tu non sia una grossa azienda che non ha problemi a mettere mani al portafogli e nemmeno un imprenditore improvvisato da grandi ambizioni ma con il portafogli vuoto in quest’area potrai sicuramente trovare tutto quello che ti serve per ottenere il miglior sito web a cui tu possa ambire.

Anche qui vale la regola della professionalità. Per cui se ti rivolgi ad una web agency richiedendo un sito web basato su wordpress riceverai comunque dei costi che andranno dai 1000€ per un sito basilare di poche pagine ai 3000€ per i siti più complessi e strutturati, oppure pieni zeppi di pagine e contenuti, e quindi apriamo la parentesi delle “dimensioni del sito” che vale anche per il sito su misura.

Dimensioni del sito

Il numero di funzionalità del sito Web e la complessità dell’architettura di un sito Web non sono le uniche variabili che possono far aumentare i costi di progettazione Web. In molti casi, le dimensioni del sito Web possono essere un fattore altrettanto importante.

La differenza di costo tra la creazione di un sito web grande e uno piccolo è sostanziale. Vi ricordiamo anche il discorso “professionalità” già affrontato. Se il web designer/sviluppatore che deve creare 100 pagine del sito avrà come unico obiettivo, incassare i soldi il prima possibile, oppure “far quadrare i conti” se il cliente gli ha imposto un budget ridotto e lui l’ha accettato magari per necessità quello che il web designer/sviluppatore farà sarà ridurre le ore di lavoro “necessarie” con quelle che si concilieranno con il pagamento che si riceverà.

Come farà questo? In moltissimi modi, ci piace pensare che uno sviluppatore scrupoloso, non limiterà la sicurezza del sito per scrivere meno righe di codice, ma entrambi sicuramente lavoreranno sulla quantità di lavoro da realizzare. Magari creeranno dei modelli di pagina identici e clonati in modo che ogni singola pagina del sito sia identica alle altre sacrificando un po’ la creatività ma lavorando anche giorni in meno, oppure, e già comincia ad essere peggio, non si ottimizzeranno tutte le pagine con il SEO (Search Engine Optimization), perchè anche questa è una operazione che richiede tempo e con estrema probabilità il cliente non lo saprà mai. Entrambi penseranno di aver fatto un affare e alla faccia della professionalità. Se troverete un professionista che rimarrà fermo sui suoi costi e sarà disposto anche a perdervi come cliente, il mio consiglio è: passate oltre e cercate altro se non potete fare diversamente, ma ricordatevi che quella che probabilmente avete inteso come arroganza poteva essere solo rispetto per voi e per ciò che chiedete.

Quindi la creazione di un sito Web composto da 100 pagine richiederà una notevole quantità di tempo e impegno per la creazione e ciò si rifletterà su ciò che paghi per i servizi di sviluppo web. Al contrario, un semplice sito Web che presenta un modello standard e solo una manciata di pagine può essere realizzato a una frazione di tale costo.

Quanto costa un sito web basato su CMS WordPress?

Un sito web basato su wordpress, di poche pagine, sviluppato con serietà e professionalità, avrà un costo che oscillerà tra i 1500€ e i 3000€ di una web agency e tra i 700€ e i 1200€ di un bravo freelancer. Certo ovviamente che se vorrete con il sito vendere online, oppure consentire prenotazioni nella vostra sede o ufficio, i costi aumenteranno ma solitamente rimarranno al di sotto dei 3000€ … almeno nel secondo caso…

Ti abbiamo guidato attraverso i costi coinvolti nella creazione di un sito Web, dall’utilizzo di un costruttore di siti Web all’assunzione di un designer professionista che lo crei per te. Spero che ora tu abbia un’idea più chiara del metodo migliore per te e quale si adatti meglio al tuo budget.

Ricorda che calcolare quanto costa un sito web non è solo una questione di soldi. Riguarda anche le altre risorse che hai, come il tempo, le competenze tecniche e le capacità di progettazione. Se hai un sacco di tempo, puoi acquisire nuove competenze, ma se hai poco tempo e hai un budget elevato, puoi delegare il lavoro a un professionista.

Pensare a cosa vuoi dal tuo sito, quanto tempo e denaro puoi realisticamente investire nel tuo sito e come vuoi gestire il tuo sito su base giornaliera, ti aiuterà a ottenere il massimo dai tuoi soldi nel lungo periodo.

Anche se ogni sito viene fornito con il proprio set di costi unico, ecco un riepilogo delle nostre stime, per aiutarti a scegliere l’opzione migliore per te.

Riepilogo dei costi:

  • con un costruttore di siti web: da 0€ a 15€ al mese nella soluzione più economica
  • con sito realizzato su misura: Non meno di 1500€ per un sito di 3/4 pagine a salire senza alcun limite in alcuni casi per lavori estremamente complessi
  • con WordPress assumendo una web agency 1500€/3000€ oppure 700€/1200€ se ingaggi un bravo freelance

Sia che tu stia contando ogni centesimo o che tu abbia un budget enorme con cui giocare, c’è un’opzione di creazione di siti web per te. La cosa più importante è ottenere valore per i tuoi soldi. Ecco un riepilogo di ciascun metodo per aiutarti a scegliere quello giusto per te.

Ti consigliamo quindi di utilizzare un costruttore di siti web se:

  • Hai un budget limitatissimo o proprio assente
  • Sei uno disposto a trascorrere ore per cercare di capire come fare una determinata cosa (quindi hai molto tempo libero)
  • Vuoi provare a creare tu stesso un sito a prescindere dai costi
  • Sei uno che si accontenta facilmente e quindi non temi un risultato mediocre ne l’impatto che esso avrà nell’immagine che avranno di te i tuoi potenziali clienti

Ti consigliamo di utilizzare un sito scritto su misura se:

  • Non hai limiti di budget o sono comunque alti
  • Sei un fanatico della sicurezza e/o magari devi archiviare dati sensibili
  • Hai bisogno di un sito altamente personalizzato, magari che faccia cose mai viste in altri siti web
  • Sei consapevole che per ogni virgola che vorrai modificare sul tuo sito dovrai rivolgerti a chi lo h arealizzato (e solo a lui), pagando quel che sarà richiesto

 Ti consigliamo di utilizzare WordPress con un freelancer se:


Ti consigliamo di utilizzare WordPress con una web agency se:

  • Pur non avendo un budget molto elevato sei disposto a spendere di più
  • Non vuoi la responsabilità di creare tu stesso un sito e temi che il freelancer non sia professionalmente affidabile
  • Sei molto a corto di tempo e temi che il freelancer non rispetterà le tempistiche promesse
  • Hai bisogno di un design molto complesso o personalizzato e temi che il freelancer non sia abbastanza capace

Metodo BONUS per ottenere un sito web professionale
a costi più ridotti

Noi di Karmaweb.net siamo una web agency atipica, infatti ci consideriamo come tale per via della vasta quantità di professionisti del settore tutti operanti come freelance certificati da noi. Cioè se temi che un freelance sconosciuto possa non riuscire a realizzare quanto promesso puoi rivolgerti a noi di karmaweb.net attraverso il modulo a fondo pagina e noi ti metteremo a disposizione un freelance di indubbie capacità se lo avremo disponibile oppure ti indirizzeremo altrove. Ma adesso non vogliamo parlare di noi ma di una idea nata da pochissimo sulla base delle richieste che riceviamo da quasi due decenni.

Non so se lo avrete notato leggendo tutto l’articolo, ma se c’è una cosa che mancava era la possibilità di pagare la realizzazione di un sito web professionale con un canone. Perrchè mancava questa possibilità nel web? Ovviamente perchè rappresenta un rischio, ma non è un idea mai considerata… anzi… i siti fai-da-te di cui abbiamo parlato all’inizio nascono proprio sulla base di questa idea… chiedere poco, ma senza dover fare nulla. Già perchè loro ti mettono a disposizione lo strumento e qualche guida ma poi non faranno proprio nulla per aiutarti, nemmeno rispondere alle tue richieste di supporto, salvo nei casi in cui il supporto sia ovviamente a pagamento. Quindi questi siti ti chiederanno 15/60€ mese e nemmeno sapranno come ti chiami perchè conoscere il tuo nome rappresenterà una perdita di tempo… ma quindi moltiplicando per 12 (mesi) ci renderemo conto che il nostro sito web ci costa 180/720€ annui per farcelo da soli, non bello come quello fatto da un professionista, non sicuro, non indicizzato e privo magari anche di cose che avremmo voluto includere ma non l’abbiamo fatto per non far salire ulteriormente questa cifra.

Allora cosa si sono inventati i nostri partners di prestonline.it?

Si sono posti l’obiettivo di fornire un sito professionale in cui voi NON dovrete fare nulla per ottenerlo, ma con un costo annuo ovviamente inferiore al costo di sviluppo una tantum del professionista. Ma quindi sono scemi e ci rimettono? Ma no ovviamente! L’idea è che i costi che loro propongono sono indicativamente un terzo del costo di sviluppo una tantum di un sito di pari caratteristiche, quindi se voi dopo un anno abbandonerete il progetto e non rinnoverete per l’anno successivo si che ci rimetteranno, ma siccome sono sicuri del valore dei loro siti web sono convinti che resterete con loro anche più a lungo di 3 anni poichè continueranno a fornire aggiornamenti, supporto, modifiche e tanto altro ancora. Inoltre sarete seguiti sempre dal professionista di riferimento, chi vi verrà presentato come web designer all’inizio del progetto sarà sempre il vostro riferimento nel tempo… altro che non conoscere nemmeno il vostro nome.

In più fino a fine aprile i costi sono ulteriormente dimezzati, per esempio un sito web istituzionale di base costerà meno di 300€, ma ovviamente chi si rivolge a loro, e lo specificano bene nelle pagine del sito non devono richiedere personalizzazioni del sito o funzionalità particolari, altrimenti non potrebbero garantire quei costi e vi rimanderebbero a noi.

I costi sono estremamente trasparenti nelle loro pagine del sito (realizzato con wordpress), pertanto fateci un salto per capire meglio cosa propongono e scrivetegli se avete dubbi, oppure tornate da noi se siete disposti a spnedere un poco di più per una realizzazione con costo una tantum.

Farsi costruire un sito web come per ogni altra professionalità deve avere il giusto costo,
ed è solo scegliendo il metodo giusto che otterrai valore per i tuoi soldi,
e il tuo sito web varrà ogni centesimo speso.

 


Vuoi richiederci ulteriori informazioni e costi sulla realizzazione di un sito sicuro? Contattaci subito!

    In cosa possiamo aiutarti? (*)


    Newsletterblog-newsInterazione coi SocialSistemi di PrenotazioneMultilinguaAree RiservateForm PersonalizzatiConfiguratoreAltroNiente di tutto questo

    Allegato:



    Ermanno
    Web Designer

    Creazione Siti Web a Bari? Eccomi…

    Web designer dal 1998, opero su Bari e provincia (ma non solo), mi occupo prevalentemente della creazione di siti web aziendali e professionali (basati su specifiche professionalità), siti di e-commerce e creazione di blog, prestando una particolare attenzione a tutte quelle piccole imprese e professionisti che vogliono incrementare il loro business affacciandosi per la prima volta o migliorando la loro presenza sul web.

    Forte di una esperienza quasi ventennale maturata lavorando come dipendente per note aziende del settore per la quale ho sviluppato negli anni oltre 500 siti web realizzati sia nativamente che mediante l’utilizzo di noti CMS (joomla, wordpress e prestashop), sono in grado oggi di diversificare la mia professionalità offrendo svariati servizi, affiancato, quando serve, da altre professionalità anche in ambiti di web marketing, sviluppo di gestionali aziendali e app per smartphones, oltre alla grafica tradizionale (stampati di ogni genere e formato), e di recente al mondo 3D con la creazione di ambientazioni virtuali interattive.
    Fornisco inoltre, su richiesta, anche servizi di gestione e manutenzione dei siti che realizzo, questo perchè l’esperienza maturata negli anni mi ha portato a comprendere che spesso le esigenze di un cliente non si fermano al prodotto finito, ma che la rassicurazione di poter essere costantemente seguito e supportato gli permetteranno un più tranquillo e rilassato approccio a questa nuova realtà.

    Perchè dovreste volere un freelance?

    Uno dei motivi per cui io ho scelto di essere un freelance è proprio per quel “free“. Ho capito nel corso degli anni che la libertà (almeno per me) è molto importante e che avrei potuto fornire a chi richiedeva i miei servizi una presenza costante, che accompagna l’azienda lungo tutto il processo di sviluppo della comunicazione, con la serenità di chi non deve vendere un prodotto, ma che può permettersi il lusso di proporre la cosa migliore.
    Non vi ho convinti? Allora provate ad approfondire l’argomento leggendo l’articolo “7 motivi per cui scegliere un freelance

    Come grafico su Bari e provincia curo sia la comunicazione on line che off line. Un buon logo accompagnato dalla giusta immagine coordinata, o una brochure che dia nell’occhio sono il metodo più efficace per farsi notare dal proprio target.

    Come puoi migliorare il tuo attuale sito o avere finalmente la tua identità in rete gratuitamente?

    Beh di certo non posso lavorare gratis, ma posso essere molto economico operando come freelance (con partita iva ovviamente), e molti dei miei clienti l’hanno già scoperto, però due cose posso sicuramente farle gratis… cosa? L’analisi del tuo attuale sito web per valutare se ci possono essere problemi o possibili miglioramenti, e la consulenza via mail (del tipo se ti serve questo, io potrei farlo in questo modo e in quest’altro)… Molti si fanno pagare questi servizi, ma siamo onesti, richiedono poco tempo e anche per questo non me li sono mai fatti pagare, anzi talvolta anche se lavoro non è stato alla fine richiesto si è comunque sviluppata una amicizia social.
    Quindi in buona sostanza, se NON vuoi un preventivo, ma vuoi anche solo scambiare qualche idea per poi farti realizzare il sito dal cugino dell’amico di un tuo amico, nessun problema… non sono un tipo geloso 🙂

    Come dicevo a me costa poco tempo e mi bastano poche informazioni che potrai scrivermi nel form qui sotto, se sei timido non lasciarmi nemmeno il tuo telefono, se vorrai sarai tu a chiamarmi. Quello che mi servirà sarà: una tua mail per risponderti, il link del tuo attuale sito (se già ce l’hai), se non hai ancora un sito, quanto meno il nome della tua azienda e qualche rigo per capire di cosa si occupa.
    Se invece hai le idee chiare, scrivimi tutto in libertà, cercherò di risponderti prima possibile, in maniera sintetica e chiara e se ci sarà feeling e interesse reciproco il tutto avverrà naturalmente.

    Skills
    Photoshop
    100%
    HTML
    90%
    CSS
    80%
    PHP
    75%
    MySQL
    70%
    CMS
    100%
    Contattami per un preventivo Gratuito

      In cosa possiamo aiutarti? (*)


      Newsletterblog-newsInterazione coi SocialSistemi di PrenotazioneMultilinguaAree RiservateForm PersonalizzatiConfiguratoreAltroNiente di tutto questo

      Allegato:

      Alberto
      App Developer

      Sono Alberto sono uno sviluppatore di app per iPhone e Android. Mi ritengo una persona abbastanza poliedrica in quanto cerco sempre di adattarmi e restare aggiornato su più campi.

      Mi occupo principalmente dello sviluppo di app iPhone e Android esclusivamente native (niente ibridi please), sia su commissione che come freelance collaborando con aziende italiane ed estere.

      Mi piace tenermi sempre aggiornato sulle novità dell’informatica e della tecnologia e man mano che nascono nuove opportunità le studio e ci sperimento non appena possibile. Amo la tecnologia e svolgo il mio lavoro con passione.

      Oltre alle app sviluppate su commissione per i miei clienti e per le aziende con cui ho collaborato, ho realizzato alcune app mie che hanno riscosso successo in passato. Cerca il mio Portfolio negli stores per vedere quali app ho sviluppato su commissione e per conto mio.

       

      Contattaci

        In cosa possiamo aiutarti? (*)


        Newsletterblog-newsInterazione coi SocialSistemi di PrenotazioneMultilinguaAree RiservateForm PersonalizzatiConfiguratoreAltroNiente di tutto questo

        Allegato:

        Carla
        Influencer & Blog Consulent

        Mi chiamo Carla Bissi (no… non “quella” … purtroppo io sono stonata come una campana), ho la passione per la fotografia e per i viaggi, sono nata a Bari, vivo dove richiedono i miei servizi a lungo termine e sono consulente e blogger freelance dal 2008.
        Sono specializzata in content marketing, chief content officer e social media strategy, insomma tanti bei paroloni per dire che mi occupo di comunicazione aziendale.

        Ma cos’è la Comunicazione Aziendale?

        Se proviamo a fare una ricerca in internet per “comunicazione aziendale” verrà fuori un po’ di tutto… si parlerà di: marketing, vendita, leadership, team building, team working, pubblicità, comunicazione efficace, tecniche di persuasione, comunicazione interpersonale, branding, customer care, comunicazione d’impresa, comunicazione creativa, social media marketing, eccetera eccetera…

        Insomma, cos’è davvero la “comunicazione aziendale” nessuno te lo dirà direttamente, forse perchè è tutte queste cose messe insieme, amalgamate sapientemente e fruite nelle giuste dosi a seconda delle necessità specifiche di ogni realtà lavorativa.

        Molto banalmente posso dire che la mia attività comprende sia l’analisi del sito e individuazione delle sue carenze dal punto di vista della comunicazione, che la gestione dei contenuti e la successiva pianificazione di azioni per dare visibilità al sito.

        Odio fare esempi, ma talvolta serve, qualche anno fa proposi a un mio cliente che stava per ricevere il suo nuovo sito web dal mio collega che si occupa di web solutions, di implementare nel sito un blog. “Un blog?” – mi rispose !!! “per scriverci cosa?” aggiunse, dicendo di occuparsi di materassi e non di culinaria dove avrebbe potuto postare ricette. Gli spiegai il concetto di “creazione del bisogno” … un bisogno si ha solo quando la mancanza è percepita dall’individuo, e render questa mancanza percepita è compito dell’azienda che vende il prodotto mancante.
        Quindi scrivere qualche articolo nel blog in cui parlare dell’importanza della qualità del sonno, e dei miglioramenti che si possono apportare al nostro organismo con un riposo adeguato (su di un prodotto adeguato), avrebbe generato questo bisogno anche in chi non l’aveva.

        Insomma… faccio un lavoro che (ad esser sinceri), le piccole e medie aziende poco comprendono ancora, e mi piace pensare che, a conti fatti, il mio apporto è sempre stato proficuo e utile a chi ha creduto nelle mie competenze.

         

        Skills
        HTML
        90%
        CSS
        80%
        PHP
        75%
        Contattaci

          In cosa possiamo aiutarti? (*)


          Newsletterblog-newsInterazione coi SocialSistemi di PrenotazioneMultilinguaAree RiservateForm PersonalizzatiConfiguratoreAltroNiente di tutto questo

          Allegato:

          Pierluigi
          Graphic Designer

          “È molto importante dare credito al linguaggio visivo. “

          Sono un giovane graphic designer che sta ultimando il corso di Laurea di Graphic Design all’Accademia di Belle Arti di Foggia. Freelancer dal 2016 mi occupo principalmente di progetti grafici e ho collaborato per diversi studi grafici oltre ad essere imprenditore di alcune attività in collaborazione con altre persone.

          Sono una persona determinata e costante, che mette impegno in tutto ciò che fa, cerco di vivere appieno le mie giornate e di non perdere tempo. Sono curioso ed entusiasta se si tratta di imparare e di mettersi in gioco… incline al lavoro di gruppo, ma anche in grado di operare in autonomia.

          Se hai bisogno di un logo, di una immagine coordinata aziendale e non solo … sono la persona giusta per te!

          Nonostante la mia giovane età sono serio e affidabile, abituata a lavorare sotto stress e a trovare velocemente soluzioni creative in grado di accontentare chiunque.

          Maristella
          Industrial & Graphic Designer, Photographer

          Sono Maristella, sono una designer, la mia passione è la fotografia, e adoro i dolci.

          Sono laureata in Disegno Industriale presso la Facoltà di Architettura di Bari, mi piace disegnare (con le matite, con le penne, con il mouse e…perché no? Anche con il caffè!). Il mio lavoro è progettare un prodotto, capirne le funzioni e migliorarle, così da renderlo non solo bello ma anche utile. Nel corso di studi mi sono occupata di product design, interior design e graphic design.

          Quest’ultimo è quello che più mi ha affascinata: mi diverte esprimere i pensieri e le parole attraverso le forme e i colori. Ho realizzato illustrazioni che rappresentano non solo momenti quotidiani della mia vita, ma anche i miei pensieri più bizzarri.

          Infatti lascio libero sfogo quando sono in compagnia della mia macchina fotografica, quando c’è lei entro in un altro mondo, è come se indossassi degli occhiali magici. Anche in questo caso credo non siano necessarie le parole: una fotografia parla ed esprime quello che è racchiuso nell’attimo esatto in cui è stata scattata. Ho realizzato mostre fotografiche a tema, e mi piace realizzare progetti fotografici, possibilmente legati da una serialità.

          Considero ogni lavoro un progetto che celi uno scopo.

          Potrei continuare a scrivere ma dilungherei troppo…per questo vi chiedo: andate a guardare!

            In cosa possiamo aiutarti? (*)


            Newsletterblog-newsInterazione coi SocialSistemi di PrenotazioneMultilinguaAree RiservateForm PersonalizzatiConfiguratoreAltroNiente di tutto questo

            Allegato:

            Lucia
            Illustratrice

            Il mio nome è Lucia e da sempre sono appassionata di arte, scrittura e letteratura per l’infanzia.

            Laureanda in Storia dell’arte, dopo una formazione pittorica tradizionale mi sono dedicata da autodidatta all’illustrazione e mi sono specializzata nella tecnica dell’acquerello frequentando i corsi estivi della Scuola Internazionale di illustrazione S. Zavrel a Sarmede.

            Mi occupo essenzialmente di illustrazioni per il mondo dell’infanzia, e ho lavorato a varie pubblicazioni per case editrici specializzate nel settore. Sono stata selezionata per il progetto internazionale per giovani artisti “Wunderkid” fondato in California.
            Porto avanti commissioni private e autoproduzioni, creo locandine e manifesti con le mie illustrazioni, e conduco laboratori creativi in librerie e centri per l’infanzia.

              In cosa possiamo aiutarti? (*)


              Newsletterblog-newsInterazione coi SocialSistemi di PrenotazioneMultilinguaAree RiservateForm PersonalizzatiConfiguratoreAltroNiente di tutto questo

              Allegato:

              Rita
              3D Expert

              Mi chiamo Rita e mi occupo di computer grafica e comunicazione digitale.
              Assieme ad una squadra di ottimi collaboratori, realizziamo scenari architettonici o elementi geometrici 3D, mediante rilievo diretto o indiretto, implementando le più innovative metodologie di programmazione geometrica: BIM, modellazione solida, modellazione poligonale, Image-based modelling, render sintetici e fotorealistici, compositing video e fotografici, animazioni 3D, ecc

              Gli attuali sistemi visualizzazione VR (Virtual Reality) consentono di progettare scenari immersivi ed interattivi completamente personalizzabili, oltre a riprodurre video a 360° personalizzati.
              Lo scopo è quello di comunicare, emozionare e rappresentare un prodotto, un luogo o un messaggio.
              Ci distingue la volontà di anteporre il rapporto umano al prodotto digitale, perchè crediamo che la bontà del prodotto visivo passi necessariamente dalla comunicazione interpersonale e dalla comprensione dell’idea del cliente.
              Questo approccio, consente di realizzare prodotti condivisi o attività formative personalizzate per una funzionale crescita professionale.

              Per le tue esigenze in ambiti 3d sono la persona giusta !

              Title
              Subtitle
              Title
              Subtitle
              Photoshop
              70%
              Autodesk Revit Architecture
              80%
              Epic Unreal Engine
              65%
              Autodesk Autocad
              90%
              Maxon Cinema4D
              90%
              Contattaci

                In cosa possiamo aiutarti? (*)


                Newsletterblog-newsInterazione coi SocialSistemi di PrenotazioneMultilinguaAree RiservateForm PersonalizzatiConfiguratoreAltroNiente di tutto questo

                Allegato:

                Alessandra
                Blogger & Content Specialist

                Un sito web, oltre ad avere una grafica bella e che parla di te, deve avere un contenuto di qualità e ben organizzato, interessante da leggere e progettato in modo da permettere alla gente di trovarti sui motori di ricerca. Dev’essere, quindi, ottimizzato dal punto di vista SEO!

                Occorrerà fornire informazioni di ampio respiro sul tuo settore non immediatamente collegate all’acquisto dei tuoi prodotti o dei suoi servizi, perché il sito sia più interessante e per non dare l’impressione di voler “aggredire” i visitatori.

                Esempi:
                Hai un ristorante? puoi parlare di ricette, di storia della cucina, di abbinamenti tra cibo e vino…
                Vendi materassi? puoi parlare dell’importanza del riposo, della qualità del sonno…
                Hai un b&b? puoi raccontare la storia della zona, informare sugli eventi nelle vicinanze…

                Poi, devi farti trovare su Google… ma magari vogliamo parlarne con calma?

                Contattami per una Consulenza

                  In cosa possiamo aiutarti? (*)


                  Newsletterblog-newsInterazione coi SocialSistemi di PrenotazioneMultilinguaAree RiservateForm PersonalizzatiConfiguratoreAltroNiente di tutto questo

                  Allegato:

                  Francesca
                  Marketing Strategy & Social Media

                  I social media sono dei validi canali di comunicazione, ed in quanto tali si prestano ad attività di marketing dedicate.

                  Marketing non vuol dire “solo” vendere  ma riuscire a raccontare la propria azienda e i propri prodotti, e farlo nel modo corretto non è affatto cosa semplice.

                  Non sono una venditrice di fumo, non credo che esista la soluzione miracolosa né la ricetta per il successo garantito, anzi vi suggerisco di diffidare di chia promesse del genere, preferisco lavorare con serietà, fissando degli obiettivi realistici e stilare un piano di crescita progressiva in grado di produrre risultati concreti.

                  Skills
                  Brand Manager
                  70%
                  Digital Marketing
                  90%
                  Ottimizzazione SEO
                  75%
                  Digital Strategy
                  90%
                  Content e Visual Marketing
                  85%
                  Contattami per una Consulenza

                    In cosa possiamo aiutarti? (*)


                    Newsletterblog-newsInterazione coi SocialSistemi di PrenotazioneMultilinguaAree RiservateForm PersonalizzatiConfiguratoreAltroNiente di tutto questo

                    Allegato:

                    Seguici con la Mail
                    LinkedIn
                    LinkedIn
                    Share
                    error: Content is protected !!
                    Apri la chat
                    1
                    💬 Hai bisogno di informazioni?
                    Scan the code
                    Benvenuto sul nostro sito web! Contattaci via chat per assistenza immediata. Siamo qui per aiutarti!