Archivi
 

Blog

Nel nuovo regolamento la definizione data protection ha preso il posto della parola privacy. Il nuovo termine adottato ha quindi un significato molto più vasto e il problema di fondo non sarà semplicemente essere in possesso di dati sensibili, ma saperli gestire nel modo corretto.
Spesso ci viene chiesto se abilitare le recensioni sul proprio sito servirà ad aumentarne la popolarità o, a seconda dei casi, ad incrementare le vendite. Ci sono molteplici aspetti da tenere conto e qui cerchiamo di approfondire l'argomento.
Proprio oggi ci ha contattata un azienda per un secondo parere dopo che qualche professonista del settore informatico li aveva messi in crisi dicendogli che: "dopo un'attenta analisi del vostro sito web abbiamo riscontrato una UX povera e una UI poco curata". Queste terminologie spesso vengono usate unicamente per "far colpo", ma hanno comunque un ben preciso significato... Dopo aver rassicurato l'azienda che non avevano comunque diagnosticato al loro attuale sito web niente di incurabile ho pensato di scrivere questo articolo sperando di fare un poco di chiarezza su questi termini, per cui se anche voi siete a digiuno di tali termnologie vi invito a proseguire la lettura.
Sarà capitato a tutti almeno una volta di aver mandato un messaggio whatsapp a qualcuno, ed accorgersi subito dopo che non era il destinatario del messaggio. Forse tale situazione deve essere capitata anche a qualcuno del team di whatsapp che ha pensato ad una soluzione.

Uno degli eventi più critici nella gestione del posizionamento SEO, è il rifacimento/restyling del sito web che determina la modifica della struttura dei permalink. Nel post di oggi, analizziamo le operazioni da eseguire per mantenere il posizionamento ed evitare tracolli sulle SERP. Mantenere il posizionamento: tracollo nelle serp Capita spesso...

Quante volte vi è capitato di voler pubblicare un vostro post su Facebook e non vedere pubblicata la foto o la descrizione corretta? Magari avete modificato l'articolo o clonato uno già creato per risparmiare tempo e il caro vecchio Facebook vi propone la condivisione di...

È diventata disponibile dal 19 settembre, iOS 11, la nuova versione del software firmato Apple, utilizzabile sia per iPhone che per iPad o iPod. Molte le novità, sia per quanto riguarda l’estetica che le funzionalità, tra queste un centro di controllo multitasking e personalizzabile e...

Verrà infatti rilasciato un aggiornamento attualmente in fase di testing che permetterà di scambiarsi file grandi fino a 128 megabyte su iOS e 100 megabyte su Android. Presto su WhatsApp, la popolare applicazione di messaggistica di proprietà di Facebook, potremo condividere ogni tipo di file. È il risultato...

Seguici con la Mail
LinkedIn
LinkedIn
Share